Dietro la nebbia di Ian Rankin – La recensione di HarpStar

Dietro la Nebbia di Ian Rankin è un noir all’inglese di 484 pagine.

Sinossi
Ambientato nell’Edimburgo inizio 2000 (non bel specificato), dopo ben trecento anni si sta per inaugurare la nuova sede del parlamento scozzese. Durante i lavori di ristrutturazione viene rinvenuto un cadavere e, sempre nello stesso cantiere, viene assassinato un importante candidato laburista alle elezioni. Come se non bastasse, un mendicante si suicida, lasciando in eredità una cospicua somma di denaro.

IMPORTANTE! VI CHIEDIAMO UN FAVORE

Vi chiediamo solo questo piccolo favore, mettete mi piace su FACEBOOK , seguite il nostro canale TELEGRAM e iscrivetevi al FORUM

Toccherà a John Rebus e ai suoi collaboratori trovare i legami e risolvere gli intricati casi, oltre a mettere a posto i casini all’interno del Commissariato per cui lavora.

3

 I motivi per cui vale la pena leggerlo

4

  • Non è ad alta tensione, un classico giallo all’inglese condotto sulle indagini;
  • i personaggi sono caratterizzati in base al proprio ruolo;
  • non c’è nulla di morboso;
  • i mafiosi non sono italiani;
  • ben fatti i ragionamenti introspettivi dei poliziotti sulla propria vita privata.

Cosa non va

5

  • Si beve troppo 😛 ogni dialogo è contornato da bevute di superalcolici e birra;
  • troppi accenni storico/politici locali.

Cosa andrebbe migliorato

  • E’ necessaria una legenda dei personaggi, se ne tirano in ballo tanti;
  • ci vorrebbe qualche colpo di scena per dare scossoni a una lettura lunga che rischia di diventare soporifera;
  • qualche bicchiere in meno.

IN DEFINITIVA

Romanzo di buon livello, che quando si comincia a leggerlo denota un’intensità magnetica.

Emblematica la figura di John Rebus, investigatore scozzese che mantiene il protagonismo in questa storia: una personalità rabbiosa, asociale e cinica nei confronti della vita e delle persone. Per via del suo lavoro, troppe volte si è trovato faccia a faccia con il lato peggiore dell’umanità per cui prova maggiore empatia con I criminali che gli  sono più vicini della famiglia e dei colleghi che non riescono a condividere i suoi metodi  e la tenacia con cui cerca di risolvere ogni caso, senza curarsi di rispettare formalità e gerarchie.

 Emozionante la maniera con cui viene descritta la solitudine dei detective: si consumano a sistemare le vite degli altri quando non sanno come poter gestire lo squallore della propria e finiscono con l’annegare tutto in bevute o improbabili club per single.

Il titolo è evocativo e si riferisce ai destini che si nascondono dietro la nebbia delle menzogne, degli inganni, degli interessi legati al potere del denaro e tutte le verità sommerse.

Complessivamente una lettura tranquilla, condotta sull’introspezione dei personaggi principali che crea interesse e conduce a un finale ineluttabile. C’è di buono che sebbene vengano tirati in ballo clan mafiosi, questa volta non sono italiani 😛

Potrebbe piacere a chi ama il genere giallo senza esagerazioni, a chi ama quelli costituiti da indagini ricche di intrecci, a chi ha bisogno di favorire il sonno con la lettura 😀

Non piacerà sicuramente a chi predilige i thriller costruiti sull’azione, a chi non ha la pazienza di seguire lunghe indagini indiziarie

Per chi fosse interessato alla lettura di questo ebook, grazie a libri.cc, lo si può scaricare facendo riferimento a questo link https://libri.cc/dietro-la-nebbia-ian-rankin-epub/

 



Link non funzionante? Segnalalo . Segnalazione Link Non funzionante IMPORTANTE: Quando viene inserito un nuovo libro, ci possono volere fino a 24 ore affinché il download sia disponibile. Evitate di aprire ticket prima di 24 ore

Per maggiori informazioni su Libri.cc leggere il Disclaimer. Qualora fosse necessario richiedere la rimozione di uno o più contenuti potete usare la pagina disclaimer oppure la pagina dedicata al Dmca

IMPORTANTE! VI CHIEDIAMO UN FAVORE

Vi chiediamo solo questo piccolo favore, mettete mi piace su FACEBOOK , seguite il nostro canale TELEGRAM e iscrivetevi al FORUM.

TI È PIACIUTO QUESTO LIBRO? LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.